La definizione della cultura pop americana

Pubblicato da il 16 giugno 2012 10:06
Più informazioni su: , , , , ,

Condividi questo articolo

Commenta


La cultura popolare, spesso definita ” pensiero di gruppo” può influenzare le decisioni e le scelte. La cultura pop amnericana è condivisa da molti cittadini. Il termine “pensiero di gruppo” è spesso usato come insulto, in quanto molti pensano che si manchi di spirito critico.

L’articolo prosegue dopo il video

La storia:
nel XIX secolo, con “cultura popolare” si intendeva una cultura sottosviluppata e una classe inferiore. Alla fine della Seconda Guerra Mondiale, il termine ha iniziato a essere associato a chi comprava adattandosi ai costumi e abiti degli altri. Nel 1960, il termine si è accorciato in “cultura pop” e indicava le abitudini dei consumatori più giovani.
La moda:
i vestiti sono uno degli elementi con cui si contraddistinguono gli appartenenti alla cultura pop. Gli abiti sono influenzate dalle celebrità musicali e cinematografiche. Calvin Klein e Rocawear sono diventati i simboli della cultura pop nella moda.
La televisione:
ha influenzato la cultura pop sin dal 1950. Un prodotto o una persona che sponsorizza quel tipo di programma può spingere il compratore. La televisione permette di aprire dibattiti sulle opinioni.
La musica:
grazie a programmi come MTV e altri canali di musica, la musica può essere non solo vista, ma anche sentita. Una delle verità riguardo la musica popolare in America è che molti artisti americani non sono conosciuti in America, anche se hanno girato il mondo per promuovere la lro musica.
I film:
in americano mostrano lo stile di vista della società americana. Dal 1990 e dalla crescita del cinema indipendente, i film americnai hanno cercato di mostrare lo stile di vita americano.
L’influenza globale:
è fondamentale, in quanto permette di promuovere la cultura pop attraverso i vari ideali, le varie idee.

Guarda anche questi siti

Rispondi